Smart Mob a Palazzo Nuovo per il diritto all’accesso ai testi universitari: presenti!

Pubblicato: 4 aprile 2013 da mallamacidaniele in Senza categoria

fa palazzo nuovodi Fabrizio Biolè

Questa mattina ho partecipato allo Smart Mob organizzato dal collettivo studentesco C.U.T. a Palazzo Nuovo presso la sede universitaria.
A seguito della chiusura e sigillatura di numerosi centri copie torinesi, decine di studenti, a causa dell’impossibilità economica per l’acquisto dei testi, stanno rischiando di non poter sostenere esami a breve scadenza.

Il problema è strutturale e va risolto a livello ministeriale, anche se il pronunciamento quasi unanime del Consiglio Regionale pochi giorni fa su un Ordine del Giorno firmato trasversalmente è un segnale molto positivo per spingere il neo-Assessore Riccardo Molinari all’indizione di un tavolo cui siedano editori, docenti, studenti e titolari di copisterie al fine di una rapida risoluzione della situazione contingente, insieme alla devoluzione di risorse straordinarie al sistema bibliotecario universitario, in modo che sia garantito di fatto il diritto all’accesso alla conoscenza ed allo studio. Soprattutto in un momento in cui la realtà dello stesso E.Di.S.U. piemontese viene compromessa dalla mancanza di risorse.

Il Consiglio Regionale c’è! Le forze politiche a livello nazionale e il Ministero facciano la propria parte…

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...